Meditazione Trascendentale

Maharishi Mahesh Yogi


Maharishi Mahesh Yogi
 
Maharishi Mahesh Yogi, fondatore del movimento di Meditazione Trascendentale (MT), è stato ampiamente riconosciuto come lo scienziato più illustre nel campo della coscienza. E' conosciuto per il suo approccio scentifico e per il suo impegno nel voler alleviare le sofferenze dell'umanità offrendo i benefici dell'esperienza della meditazione a tutti.
Non si è voluto dare l'immagine del 'guru' con i suoi personali seguaci, ma si è offerto come un insegnante e come colui che ha riprestinato la conoscenza Vedica. "Non ho seguaci," ha risposto una volta ad un giornalista. "Ognuno segue i propri passi di progresso."
Circa cinquant' anni fa nacque in Maharishi l'impulso di offrire al mondo la preziosa conoscenza ricevuta dal suo Maestro, Swami Brahmananda Sarasvati, Shankaracharya di Jyotirmath, una conoscenza che prometteva di eliminare la sofferenza dalla vita di tutti gli uomini e di creare il Paradiso sulla terra. Questo impulso lo ha portato, nei decenni successivi, a compiere 10 volte il giro del mondo per spiegare alle persone di più di cento nazioni che lo scopo della vita è l'espansione della felicità e che esiste un modo semplice e naturale, per vivere questa realtà: la Meditazione Trascendentale.
Questa tecnica, che rappresenta l'applicazione pratica della più antica tradizione di conoscenza, la Scienza Vedica dell'India, è anche il metodo per lo sviluppo del potenziale umano e la promozione della salute più ampiamente verificata dalla scienza. Più di 500 ricerche scientifiche sui benefici che essa produce sono state condotte in 200 università e centri di ricerca di 33 nazioni. Oggi il movimento di Meditazione Trascendentale è presente in quasi tutte le nazioni. In Italia esso è rappresentato dalla M.E.R.U. - Università Europea di Ricerca Maharishi. Sebbene Maharishi sia ricordato soprattutto per la sua Meditazione Trascendentale, molte ed importanti sono le iniziative che ha promosso negli ultimi 40 anni. Ha scritto due libri, "La scienza dell'Essere e l'arte di vivere", ed un Commento alla Bhagavad Gita.. Nel 1972 ha fondato negli Stati Uniti l'Università Internazionale Maharishi, diventata oggi Maharishi University of Management - M.U.M., dove gli allievi, dalla scuola elementare fino alla laurea, integrano lo studio delle normali materie scolastiche con lo studio teorico e pratico della coscienza attraverso la Meditazione Trascendentale e il programma di MT-Sidhi, . Maharishi ha fondato in Svizzera la M.E.R.U., Maharishi European Research University, che conduce la ricerca nel campo della coscienza; ha fondato anche l'Università della Legge Naturale e più di cento Università Vediche e AyurVediche nel mondo negli ultimi cinque anni. Nel 1975 ha introdotto il programma di MT-Sidhi e il Volo Yoga, tecniche complementari alla MT, derivate dagli Yoga Sutra di Patanjali, capaci di creare un altissimo livello di coordinazione tra la mente e il corpo di un individuo e una forte coerenza nella coscienza della società. Maharishi ha riorganizzato l'antica letteratura vedica, che da secoli esisteva in testi completi ma non integrati tra loro, in un insieme coerente: la Scienza e Tecnologia Vedica di Maharishi. Questa scienza offre la descrizione completa della legge naturale e le tecnologie pratiche per riportare ogni aspetto della vita della società in sintonia con la legge naturale:
l'AyurVeda - un sistema completo per la salute perfetta
il Gandharva Veda - la scienza vedica della musica,
lo Sthapatya Veda - l'architettura vedica, per costruire in armonia con la Legge Naturale,
il Jyotish - l'astrologia vedica.
Maharishi, con il supporto di esperti in ognuna di queste scienze, le ha riportate alla loro purezza e potenzialità originale, in modo che utilizzandole sia possibile creare una società libera dalle malattie, dalla sofferenza e dai problemi.

Il pensiero di Maharishi

Vivere in armonia con la Legge Naturale

Nonostante il progresso e i vantaggi offerti dallo sviluppo tecnologico, gli esseri umani non sono ancora pienamente felici. Malattie, povertà, problemi, instabilità politica e sociale esistono ovunque, nelle nazioni più ricche come in quelle in via di sviluppo. Occorre un nuovo tipo di conoscenza che permetta agli individui di diventare più realizzati e felici, vitali e creativi. Ogni cosa nell'universo, dagli esseri più minuti alle immense galassie, cresce e progredisce spontaneamente in modo ordinato, secondo leggi ben precise. Ciò è possibile perché esiste un livello di intelligenza cosmica, la legge naturale, la cui infinita capacità organizzativa sostiene il progresso di ogni cosa, quindi anche della nostra stessa esistenza, e fa sì che ogni aspetto dell'esistenza progredisca in armonia con la totalità. La violazione della legge naturale è la causa di qualsiasi problema individuale e sociale. Quando, infatti, le nostre azioni interferiscono con la tendenza evolutiva della legge naturale, il progresso viene ostacolato e nascono problemi, malattie e sofferenze. Come afferma Maharishi, la soluzione a questa situazione consiste nel riportare la vita dell'individuo in sintonia con la legge naturale. In tal modo i suoi pensieri, le scelte e le azioni saranno spontaneamente giusti e potranno soddisfare le necessità e le aspirazioni individuali, sostenendo allo stesso tempo il progresso della società. Il messaggio di Maharishi è antico quanto il genere umano. "La natura della vita è beatitudine e lo scopo della vita è l'espansione della felicità". Ognuno, indipendentemente dall'età, dal tipo di cultura e di fede, può sperimentare questa beatitudine senza alcuno sforzo. Occorre solo imparare un procedimento semplice che non richiede alcuno sforzo. Non è necessario sforzarsi, soffrire o rinunciare al mondo per realizzare la crescita spirituale. L'esperienza della beatitudine è spontanea e arricchisce la vita di molti benefici pratici. A questo scopo, quaranta anni fa Maharishi ha introdotto nel mondo occidentale la Meditazione Trascendentale, una tecnica semplice e naturale che permette ad ogni individuo di contattare direttamente la totalità dell'intelligenza della natura, la Legge Naturale, che risiede in quel livello della nostra mente più quieto e più ricco di beatitudine, alla sorgente dei nostri pensieri: la coscienza trascendentale. L'esperienza di oltre cinque milioni di persone, confermata da centinaia di ricerche scientifiche, mostra che l'esperienza della coscienza trascendentale durante la MT è fondamentale per sviluppare in modo completo le nostre potenzialità, migliorare la salute fisica e mentale ed il comportamento. La pratica regolare della MT rimuove lo stress e la fatica e normalizza il funzionamento del sistema nervoso, che comincia così ad esprimere in modo sempre più completo la stessa infinita creatività e capacità organizzativa dell'intelligenza della natura. In questo modo la nostra vita può diventare sempre più felice, sana e realizzante.


meditazione trascendentale milano